trova il tuo viaggio

Sapporo

Sapporo è il capoluogo dell’Hokkaido, la più settentrionale delle isole del Giapponesi, fondata nel 1868, è la più giovane delle metropoli del Giappone.

Con una popolazione di quasi 2 milioni di abitanti è la quinta città del paese, un paradiso invernale ed estivo per le attività all’aria aperta.

Sapporo è la salita alla ribalta mondiale, nel 1972, quando ospitò le Olimpiadi Invernali, oggi, è conosciuta anche per il Festival della Neve e la produzione di prodotti tipici come la birra e il ramen.

A solo due ore di treno da Sapporo si trova la stazione sciistica di Niseko , con alcune delle piste da sci e snowboard più belle del paese.

Sapporo
Sapporo

Cosa vedere a Sapporo:

  • Odori Koen, spazio verde situato nel quartiere di Odori, meta ideale per una passeggiata estiva e sede del Festival della Neve in febbario.
  • Susukino, il quartiere principale per l’intrattenimento diurno e notturno, con negozi, ristoranti, locali notturni, bar e karaoke.
  • Yuki Matsuri, il Festival della Neve attrae turisti da tutto il mondo nel mese di febbraio. E’ possibile ammirare le strutture di ghiaccio nel parco di Odori e a Susukino.
  • Tokeidai, simbolo della città, costruito nel 1878, oggi ospita un museo.
  • Kaitaku no Mura, è un museo all’aperto che rappresenta un “villaggio storico” dell’Hokkaido con 60 edifici dell’era Meiji e Taisho
  • Sapporo Beer Museum, dedicato alla birra di Sapporo, prodotta dal 1877, una delle più antiche e popolari del paese.
  • Sapporo TV Tower, situata nel quartiere di Odori, alta 147 metri, dall’osservatorio permette di godere un fantastico panorama sulla città.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).


-

Premio Turismo responsabile Italiano 2011